Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 


Quali sono le agevolazioni e detrazioni fiscali per un mutuo prima casa ?

La legge prevede la detraibilità degli interessi passivi e delle spese derivanti da contratti di mutuo ipotecari stipulati per l’acquisto, costruzione o ristrutturazione edilizia dell’abitazione principale

In particolare il beneficiario ha diritto ad una detrazione dall’IRE lorda (ex. Irpef) del 19% su:
– interessi passivi;
– oneri accessori (
spese notarili, spese di istruttoria e di perizia, eventuale commissione per l’attività di intermediazione, oneri fiscali);
– Quote di rivalutazione dipendenti da clausole di indicizzazione.

Inoltre, è previsto il pagamento di un’imposta sostitutiva (dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale) ridotta dello 0,25% sull’importo finanziato (vedi anche sezione "Gli aspetti fiscali" e "I costi e gli oneri di un mutuo – Imposta sostitutiva").

Per approfondire l’argomento leggi guida alla detrazione degli interessi del mutuo su prima e seconda casa


 

 

 

 

 

Privacy - Cookie Policy