Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 


Cos’è il cap o tetto massimo del mutuo?

Il CAP è il limite massimo oltre il quale il tasso variabile non potrà mai andare. Stabilito contrattualmente, ha lo scopo di tutelare il mutuatario da oscillazione verso l’alto dei tassi di interesse.

Naturalmente, questo tipo di “assicurazione” ha un costo che si paga attraverso uno spread più elevato rispetto a un tasso variabile classico.
(vedi anche Mutuo a tasso variabile con tetto massimo (Cap o Floor))


 

 

 

 

 

Privacy - Cookie Policy