Benvenuti sul nostro forum: condividi le tue esperienze! (la registrazione non è obbligatoria)

 
  • Indice
  •  » Mutui
  •  » Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

#1 02-03-2009 16:09:36

zaza861
Ospite

Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Buongiorno a tutti.....
L'impiegato di filiale della Banca "MPS" con la quale ho stipulato il seguente mutuo non sa rispondermi.....
Premessa : Mutuo Variabile "Rivalutazione Aprile / Ottobre " Tasso che cresce dal (3.1 Fino al 6.35) Compreso di spred.... 1.1
Domanda: La legge prevede che per tutto il 2009 il tasso eccedente al 4% venga anticipato dalla banca? 
e giusto pretendere che per i mesi di Gen/Feb/Mar/Aprile (Tasso 6.35) mi venga accredita la differenza di 2.35 punti? da Maggio in poi sara' sicuramnete sotto il 4%
GRAZIE

#2 05-03-2009 16:46:36

Zaza861
Ospite

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Buongiorno a tutti....
Ma a nessuno del forum, che ha un mutuo variabile che ad oggi tra "Spred e Euribor" superi il 4% e la sua banca gli abbia comunicato qualcosa in merito alla restituzione dell eccedanza?
Grazie

#3 05-03-2009 18:37:18

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

si assume come tetto il 4% solo se il tasso finito(TAN) al momento della sottoscrizione del mutuo era inferiore o uguale al 4%.
se al momento della sottoscrizione del contratto hai pagato un tasso finito del 5,30 per esempio,si assumerà come tetto non il 4% bensì
il 5,30 %. pertanto sempre a titolo di esempio il tasso variabile attuale è del 6%,lo stato si accolla la differenza tra 6-5,30=0,70%.

quanto detto sopra conferma quanto l'intervento del governo sulla rata si rivelerà assolutamente inutile perchè il tasso variabile per tutto il 2009
si attesterà sotto il 4% e chi ha sottoscritto un mutuo dal 2006 (dove i tassi erano al si sopra del 4%)non potrà assolutamente beneficiare dell'intervento del governo.
Chi ha acceso il mutuo dal 2003 al 2006 avrà qualche beneficio seppur irrisorio.


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#4 06-03-2009 14:07:39

zaza861
Ospite

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Gent.mo per le delucidazioni....
Riassumendo nel mio specifico caso......Chiedo Venia e conferma!!!....
Mutuo Variabile 2004 "Rivalutazione Aprile / Ottobre " TAN che è cresciuto dal (3.1 oggi al 6.35)   
E' corretto pretendere dalla M.P.Siena "Che dice di non saperne nulla......" e quindi ad oggi niente rinborso!!!! della differenza (4% al 6.35% = 2.35) Per i mesi di 10Gen/10Feb/10Marzo Gia scaduti..... ed in futuro 10Aprile 2009? 
Grazie

#5 06-03-2009 23:54:21

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

scisa zaza fammi capire il tasso di partenza del mutuo(pattuito da contratto) è del 3,1% vero?
quando avverrà la revisione della rata ad aprile o mi sbaglio? dopo la revisione il tasso sarà calcolato come euribor 1/3 mesi rilevato il giorno indicato nel contratto + spread al momento del contratto (1.1 %).perciò il tasso finito sarà p.e. 1,85 + 1,1 = 2,95 % non potrai beneficiare del rimborso perchè il tasso finito è < al 4%.
sicuramente sulle rate già corrisposte a partire da quella di gennaio hai diritto al rimborso della differenza tra 6.53 e 4& perchè il tasso contrattuale (3.1) è inferiore al 4%. il decret anticrisi ora converito dice che i benefici si estendono a tutte le rate corrisposte dal I Gennaio 2009 sui mutui a tasso variabile per l'acqusito,costruzione e ristrutturazione della "abitazione principale"(tranne le categorie a1,a8 e a9).
allora per prima cosa verifica questi requisiti.

se rientri può darsi che il ritardo sia imputabile al fatto che non esisteva ancora un regolamento attuativo di questa norma del decreto anticrisi.
soltanto oggi l'agenzia delle entrate ha finalmente reso noto con una circolare il procedimento del tetto sulla rata. nella circolare si dice che le banche  provvederanno  automaticamente a individuare la platea dei soggetti beneficiari della norma,per cui è probabile che a breve riceverai una comunicazione,salvo possesso dei requisiti.


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#6 25-03-2009 14:58:00

zaza861
Ospite

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Gent.mo Gabri....... Scusa il ritardo!!!
E' tutto corretto.
Partenza Mutuo 2004 (2.00 + 1.1 Spred)= (3.1 = 575 Euro)
Dal (3.1) del 2004 e' passato al (6.35 = 712 Euro) con revisione ogni sei mesi.... "10-Aprile / 10-Ottobre"

Ad oggi, non ho ancora Comunicazione / RINBORSO dalla Banca MPS.

Ho pagato 10-Gen / 10-Feb / 10-Mar 2009 il (6.35 = 712 Euro)
Probabilmente "Paghero'!!!!" anche quella del 10-Aprile-2009 al tasso (6.35 = 712 Euro)
Dopo il 10-Aprile-2009 Inevitabilmente la revisione del tasso sara' sotto il 4%

Ma quando li restituiscono questi quattro spiccioli????
Ciao e GRAZIE

#7 05-04-2009 19:36:04

Angelo
Ospite

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Tmo che ci sia un pò di confusione di fondo!
Da quello che ho capito io non è che lo stato paga alla banca la differenza fra il 4% e quanto hai pagato, semplicemente lo stato fa da garante nei tuoi confronti che, una volta finito di pagare il mutuo, ti accollerai l'ulteriore onere di pagare quanto non ti è stato chiesto prima ma che è stato spostato in un conto accessorio a tuo debito sul quale la banca ha maturato ulteriori interessi!

Quindi fate il possibile per non dovervi far ricorso a questo famigerato decreto legge, è una colossale inc...ta di banche e ministero!

Ciao
Angelo

#8 21-07-2009 13:58:30

giovanni
Ospite

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

No stiamo parlando di due cose diverse. Qui si parla del tetto al 4% sulle rate del 2009 (non dell'accordo governo abi che prevede un conto sccdessorio ecc.).
Anche io MPS, anche io tasso iniziale (nel 2006) inferiore al 4%, anche io rate che fanno riferimanto al primo bimestre del trimetre precedente (quindi foino ad aprile ho pagato ben piu' del 4%), e anche io non ho ancora visto niente.
G.

#9 31-07-2009 15:42:05

Gabriele59
Nuovo Membro
Registrato: 31-07-2009
Messaggi: 1

Re: Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Salve a Tutti, ho sottoscritto un mutuo misto, primo anno a tasso fisso e successivi 19 a tasso variabile.

Ho chiesto informazioni alla banca se rientravo nella lege n°185, e mi hanno risposto di no in quanto il tasso
stipulato inizialmente era fisso e non variabile.
Corrisponde al vero?

Non in linea

  • Indice
  •  » Mutui
  •  » Decreto legge n°185 / Soglia del 4%

Footer forum

Spaziomutui.com

Privacy - Cookie Policy