Benvenuti sul nostro forum: condividi le tue esperienze! (la registrazione non è obbligatoria)

 
  • Indice
  •  » Mutui
  •  » Mutui on line - Qual'è il migliore ?

#1 23-11-2009 11:23:45

max75
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 9

Mutui on line - Qual'è il migliore ?

ciao a tutti.
Sono nuovo di queste parti, ma finalmente è arrivata l'ora di informarmi sul mutuo e spero che sia il posto giusto per avere delle buone dritte.
Il mondo dei mutui è una giungla a quanto mi sembra, e non ho tempo per girare di banca in banca; mi avevano consigliato di cercare on line, e ho trovato questa offerta www.mutuifrimm.com.
Il punto è che non avendo una gran conoscenza dell'argomento, non so orientarmi sulle offerte, e non so quanto siano vantaggiose. Quali sono i vantaggi di un mutuo on line?ne esistono altri migliori?
grazie!

Non in linea

#2 23-11-2009 18:30:47

lilly2782
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

ciao max, anche io sono impelagata con la ricerca di un mutuo conveniente per acquistare casa. Devi innanzi tutto valutare quali sono le tue esigenze, le tue disponibilità per l'ammontare delle rate, nonchè la tua situazione economica e professionale. Comunque i mutui online si stanno facendo strada e su quel sito ho trovato anche io molte informazioni utili. Per esempio se hai un reddito alto potrsti optare per un tasso variabile, se invece sei un dipendente con medio reddito dovresti preferire un tasso fisso.

Non in linea

#3 23-11-2009 20:44:51

ginolino72
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

bene siete proprio esperti in materia..poichè mi stò avvicinando al problema vi seguirò con molta attenzione

Non in linea

#4 24-11-2009 17:52:31

Ilario
Nuovo Membro
Registrato: 24-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Io invece è un pochino che giro su internet dopo ben tre mesi di peregrinazione tra le varie banche che dicono offrono mutui vantaggiosi ma alla fine gli interessi sono tutti uguali. Sul web si risparmia notevolmente ragazzi, e devo dire che su mutuifrimm i costi dell'operazioni sono chiari e circoscritti. Certo ci sono altri colossi del genere su internet,ma questo mi sembra più vantaggioso di altri. Fatevi un giro tra i vari anche voi e poi fateci sapere.
Ilario

Non in linea

#5 24-11-2009 23:48:17

Josephmail
Nuovo Membro
Registrato: 24-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

In effetti ha ragione Ilario. Sul web si risparmia. Se volete tenervi aggiornati per un futuro acquisto potete farvi spedire qualche info da www.trovamutuo.info
Non regalate soldi alle banche classiche,ne hanno fin troppi! Il mutuo on-line è la nuova frontiera!
Ciao.

Non in linea

#6 27-11-2009 17:18:01

max75
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 9

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Non immaginavo avrei avuto così rapidamente delle risposte. In effetti lilly2782 ha ragione, prima di tutto dovrei capire cosa serve a me, e poi cercare la migliore offerta. Il punto è che sono totalmente ignorante in materia, tant'è che anche la differenza tra tasso variabile e tasso fisso mi rimane oscura. Su diversi siti sono presenti guide, ma quello che mi servirebbe è qualcosa di più immediato ed elementare; anche per questo ho cominciato ad informarmi partendo da un forum.

Non in linea

#7 27-11-2009 17:31:28

rinosan
Nuovo Membro
Registrato: 27-11-2009
Messaggi: 7

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Capisco le sue difficoltà, ma le do un consiglio. Nell'utilizzare i forum, è bene ricordare che si è nell'anonimato, ma che dall'altra parte ci sono persone reali. Le dico questo perchè non bisogna esitare a dare più dettagli e a fare domande più specifiche. In questa maniera sarà più facile per gli altri utenti poterle rispondere e darle dei consigli utili.
Un ultimo consiglio, si prenda tutto il tempo che le necessita, e consulti a fondo il web, che è una miniera di informazioni incomparabile e continui nella ricerca dei consigli migliori su diversi forum.
buona giornata

Ultima modifica di Amministratore (03-12-2009 07:46:55)

Non in linea

#8 30-11-2009 14:37:38

lilly2782
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

anche io faccio fatica a capire bene come orientarmi e prima di chiedere ad un consulente vorrei capire almeno qualcosa in più sui mutui...

Ultima modifica di Amministratore (03-12-2009 07:48:36)

Non in linea

#9 03-12-2009 07:58:24

professore
Nuovo Membro
Registrato: 24-10-2008
Messaggi: 5

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Il miglior mutuo online lo potete trovare con facilità su Mutuionline

Provate a fare una ricerca e vedrete...

Non in linea

#10 03-12-2009 16:34:42

Josephmail
Nuovo Membro
Registrato: 24-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

In effetti mutuionline e' fatto davvero bene, e da quello che si sente in giro e' il più cliccato di tutti. Anche se ce ne sono altri degni di nota.
Comunque chiedere il mutuo on line secondo me significa davvero andare incontro alla scelta più saggia. Cioè i soldi comunque ci servono,perchè non rispiarmare il più possibile però!!

Non in linea

#11 04-12-2009 17:40:10

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

io suggerisco di rivolgerti ad un professionista affiliato a credit panel. credit panel è una scoietà del gruppo mutuionline, con all'attivo convenzioni con i principali gruppi bancari italiani e stranieri.
le modalità operative sono simili a quelle di mutui online,ma con due vantaggi: le pratiche sono processate interamente a distanza; puoi beneficiare della consulenza "faccia a faccia" di un professionista iscritto all'albo dei mediatori creditizi ,il quale  aiuta il cliente a scegliere la soluzione più in linea con le sue esigenze e la sua situazione economica. credo che questa sia la soluzione più saggia: dall'alto della mia esperienza come mediatore creditizio, posso dire che il mutuo va visto come un investimento nel medio e lungo termine. se si guarda soltanto a risparmio nell'immediato, si può andare incontro a problemi nel futuro. la soluzione migliore dal mio punto di vista è quella che assicura tranquillità finanziaria sotto tutti i punti di vista, nell'arco dell'intera durata del mutuo.
gli impiegati di banca purtroppo per evidenti ragioni di conflitto di interessi tendono a provilegiare le scelte che vanno nella direzione degli interessi dell'azienda per la quale lavorano. iper questo è importante che la consulenza sia indipendente , caratterisitca questa che può essere garantita solo da un mediatore creditizio. contattarehttp://www.creditpanel.ite cercate un professionista convenzionato nella vs zona.

Ultima modifica di Amministratore (04-12-2009 19:25:15)


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#12 05-12-2009 11:54:19

max75
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 9

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

La newsletter la trovo molto buona, soprattutto perchè da quando mi ci sono iscritto mi hanno mandato poche email, ma complete di tante informazioni. Perchè diventino utili ci vuole ovviamente una verifica.
Onestamente speravo di trovare sul forum qualche cliente di mutuifrimm o qualcuno che ha effettivamente utilizzato il mutuo on line, per sapere un'esperienza diretta, anche perchè è di quella che mi fido di più; generici consigli di un sito certamente aumentano la mia gamma di opzioni, ma sono al punto di partenza..qual'è il migliore?
al momento ho provato a simularlo su frimm; quello che mi convince di muovermi on line, è il fatto che al contrario del rapporto con un intermediario fisico, che ti pressa con le sue offerte e stranamente diventi il suo migliore amico fino a che non dici sì, on line si ha la possibilità di avere tutto il tempo per valutare; inoltre, le guide e le schede sul mutuo, una volta inseriti i dati, sono molto precise, penso proprio perchè se non si ha un rapporto diretto, devono fugare i dubbi attraverso la trasparenza e la completezza dell'offerta.

Non in linea

#13 05-12-2009 17:58:59

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

quoto ciò che dici.  allo stesso tempo voglio invitare a non fare generalizzazioni sulla categoria dei mediatori creditizi,come del resto su tutte le catgorie di professionisti ( avvocati, commercialisti,notai,etc). la ragione per cui alcuni mediatori creditizi assumono quei comportanti che tu hai descritto sta proprio nell'assenza di indipendenza dalle banche di cui distribuiscono i prodotti. In Italia esiste una normativa molto stringente che discplina il ruolo del mediatore creditizo,la quale oltre a prevedere un albo professionale,fissa alcuni regole generali per l'esercizio dell'attività ,la cui violazione da parte del mediatore può farlo incorrere in gravi sanzioni , in alcuni casi perfino nella radiazione dall'albo. tra tali regole vi è quella che stabilisce il divieto per il mediatore di agire su mandato o come rapprsentante delle banche,proprio a garanzia del requisito di neutralità e indiopendneza che ho più volte richiamato nei miei post. In violazione a questo principio, molti mediatori creditizi hanno stipulato veri e propri mandati con le banche,finendo per operare più come agenti in attività finanziaria che come mediatori creditizi,per non parlare delle banche che hanno creato società di mediazione creditizia ad hoc ( un esempio è byyou del gruppo UBi banca, ma potrei citarne tante). è evidente che se tali società garantiscono remunerazioni proporzionali alla quantià di prodotti che il mediatore(o meglio agente) colloca a ciente,egli sarà spinto a consigiate non quella soluzione o uel prodotto più conveniente per il cliente , ma quello più remunerativo per lui e per la banca che rapprsenta, nonchè a proporre tutta una serie di altri prodotti spesso inutili ( polizze vita, polizze infortunio, etc) per i quali percepisce un'ulteriore provvigione. il mio consiglio è quello di diffidare delle grosse società di mediazione creditizia nonchè di quelle agenzie in franchising, e puntare su un mediatore piccolo freelance. vi ringrazieranno il vs portafoglio e la vostra vita futura


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#14 08-12-2009 21:02:21

max75
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 9

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Grazie gabri, onestamente ne sapevo davvero poco a riguardo. Essendo tu nel campo, almeno da quello che ho capito, sono informazioni ancora più utili. Sappi che per eventuali nuove delucidazioni, sarai un interlocutore privilegiato.
ciao!

Non in linea

#15 08-12-2009 21:04:39

max75
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 9

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Peraltro, leggendo questa articolo (http://www.repubblica.it/2009/03/sezion … ref=search) mi pare di capire che il momento è quanto mai propizio per ottenere buone condizioni.

Non in linea

#16 09-12-2009 16:10:34

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

certamente è il momento propizio. se i tassi sono bassi a parità di rata puoi ottenere un importo maggiore. attenti però a calibrare bene il mutuo a tasso variabile. in particolare state attenti all'effetto dell'ammortamento a quote capitali costanti,che ha provocato tanti danni alle famiglie nel biennio 2007-2008. se il margine tra rata di partenza e 1/3 del reddito è alta, valutate il tasso variabile. altrimenti se siete già al limite confrontate la soluzione a tasso fisso e eventualmente assicuiratevi la certezza della rata per gli anni a venire.

Ultima modifica di Amministratore (09-12-2009 16:28:44)


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#17 09-12-2009 16:31:49

professore
Nuovo Membro
Registrato: 24-10-2008
Messaggi: 5

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

In tema di migliori mutui on line valuterei anche l'ottimo servizio offerto da http://www.telemutuo.it/

Non in linea

#18 11-12-2009 10:55:56

max75
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 9

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

gabri ha scritto:

certamente è il momento propizio. se i tassi sono bassi a parità di rata puoi ottenere un importo maggiore. attenti però a calibrare bene il mutuo a tasso variabile. in particolare state attenti all'effetto dell'ammortamento a quote capitali costanti,che ha provocato tanti danni alle famiglie nel biennio 2007-2008. se il margine tra rata di partenza e 1/3 del reddito è alta, valutate il tasso variabile. altrimenti se siete già al limite confrontate la soluzione a tasso fisso e eventualmente assicuiratevi la certezza della rata per gli anni a venire.

Scusami se te lo chiedo, ma puoi chiarire meglio quanto dici?Hai un linguaggio molto tecnico ma credo capirei di più con un esempio concreto. In pratica tu dici che un metodo per testare se una rata è buona per te bisogna vedere se questa corrisponde a 1/3 dello stipendio esatto?Ma cosa si intende per effetto dell'ammortamento a quote capitali costanti?

Non in linea

#19 13-12-2009 16:26:30

ginolino72
Nuovo Membro
Registrato: 23-11-2009
Messaggi: 3

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

esatto vi stavo per chiedere le stesse cose..magari per me la rata fosse 1/3 dello stipendio...allora non potrò mai permettermi una casa!

Non in linea

#20 14-12-2009 22:36:07

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

ginolino72 ha scritto:

esatto vi stavo per chiedere le stesse cose..magari per me la rata fosse 1/3 dello stipendio...allora non potrò mai permettermi una casa!

hai ragione ma guardate che le banche stanno tornando a quel criterio...


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#21 14-12-2009 22:58:18

gabri
Membro SENIOR
Registrato: 15-12-2008
Messaggi: 259
Sito web

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

max75 ha scritto:

gabri ha scritto:

certamente è il momento propizio. se i tassi sono bassi a parità di rata puoi ottenere un importo maggiore. attenti però a calibrare bene il mutuo a tasso variabile. in particolare state attenti all'effetto dell'ammortamento a quote capitali costanti,che ha provocato tanti danni alle famiglie nel biennio 2007-2008. se il margine tra rata di partenza e 1/3 del reddito è alta, valutate il tasso variabile. altrimenti se siete già al limite confrontate la soluzione a tasso fisso e eventualmente assicuiratevi la certezza della rata per gli anni a venire.

Scusami se te lo chiedo, ma puoi chiarire meglio quanto dici?Hai un linguaggio molto tecnico ma credo capirei di più con un esempio concreto. In pratica tu dici che un metodo per testare se una rata è buona per te bisogna vedere se questa corrisponde a 1/3 dello stipendio esatto?Ma cosa si intende per effetto dell'ammortamento a quote capitali costanti?

in pratica intendo dire che la rata per non pesare molto sul bilancio famigliare non dovrebbe superare il 35-40% del reddito totale netto, per tutta la vita del mutuo. è ovvio che se la rata, calcolata ad un tasso variabile come quello attuale , destinato a salire col tempo, è già al limite della soglia del 35-40%, figurati quando i tassi salgono. il discorso dell'ammortamento a quote capitali costanti è un pò tecnico. in sostanza la quota capitale viene bloccata una volta per tutte al momento del rogito. l'effetto è che  l'aumento dei tassi di interesse ha effetto solo sulla quota interessi,che si somma alla quota capitale bloccata alla partenza, e la rata sale di più rispetto ad un analogo mutuo con ammortamento normale. questo è vero fino a metà durata del mutuo,dopo di chè il fenomeno si inverte. come fare ad accorgersi dell'ammortamento a capitale costante? basta leggersi il foglio informativo. ecco un esempio: mutuo variabile BNL. ...Rate: di importo variabile:
composte da [s]una quota capitale predeterminata[/s] in base al piano di rimborso e da una quota di interessi variabile in base al parametro di riferimento


Richiedere una consulenza indipendente non costa niente. Non richiederla può costare caro.

Non in linea

#22 16-12-2009 15:18:50

Villa,er.
Ospite

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Io ho trovato molto utile il girare tra vari forum, dove, anche senza scrivere molto, ho trovato gente che era nella mia stessa situazione (mutuo variabile al 2%). PEr ora sono più che soddisfatto della mia scelta (un recente articolo del sole 24 ore mi conferma la bontà della decisione, quantificando in circa 250 euro il risparmio sulle rate). Comunque barcamenandosi un po' la soluzione ideale si trova. Certo...se le case costassermo meno sarebbe molto meglio, ma tant'è....

Ultima modifica di Amministratore (16-12-2009 17:49:10)

#23 16-12-2009 15:47:39

rinosan
Nuovo Membro
Registrato: 27-11-2009
Messaggi: 7

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

Posso chiederle di postare l'articolo del sole24?Essendo una testata piuttosto super partes, sarei interessato a leggere ciò che scrivono al riguardo.
Certo che se a suo tempo avessi avuto la possibilità di accendere un mutuo al 2%, credo avrei avuto dei tentennamenti nello scegliere il fisso. Rimango dell'opinione che essere certi di quello che ci aspetta non abbia prezzo, e quindi propenderei sempre verso la soluzione meno rischiosa, costi quel che costi.
grazie

Ultima modifica di rinosan (16-12-2009 15:50:48)

Non in linea

#24 20-12-2009 17:03:25

Villa,er.
Ospite

Re: Mutui on line - Qual'è il migliore ?

ecco gli articoli, sono su facebook, però leggibili, altrimenti ho il cartaceo...

http://www.facebook.com/pages/Rome-Ital … 5589776262

  • Indice
  •  » Mutui
  •  » Mutui on line - Qual'è il migliore ?
Argomenti correlati Fonte Data
Guida -

Footer forum

Spaziomutui.com

Privacy - Cookie Policy