Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 

Mutui proposti da Intesa Sanpaolo

 

Mutuo a tasso fisso per acquisto, costruzione e ristrutturazione della prima o seconda casa, e surroga di mutui erogati da altre banche. Per i mutui con importo fino all'80% del valore dell'immobile, possibilità di sospendere temporaneamente il pagamento con l'opzione Sospensione Rate.  Per avere una maggiore garanzia e tutelarti da eventi imprevisti è possibile richiedere la Polizza Proteggi Mutuo oltre alla classica Polizza Incendio Mutui.


Mutuo a tasso fisso o variabile destinato ai giovani dai 18 ai 35 anni, lavoratori anche con un contratto atipico. Con le opzioni di flessibilità puoi sospendere il pagamento e variare la durata. Inoltre è prevista una assicurazione senza costi aggiuntivi che in caso di periodi di disoccupazione copre interamente l'importo della rata.


Mutuo a tasso variabile per acquisto, costruzione e ristrutturazione della prima o seconda casa, e surroga di mutui erogati da altre banche. Per i mutui con importo fino al 100% del valore dell'immobile possibilità di due opzioni: sospensione rata (sospensione del pagamento di max 6 rate consecutive per tre volte nel corso del finanziamento) e flessibilità durata (è possibile variare la durata del mutuo allungandola o riducendola fino ad un massimo di 10 anni a condizione che la durata complessiva non superi i 40 anni).


Mutuo a tasso variabile con tasso massimo (CAP) per acquisto della prima o seconda casa o portabilità tramite surroga. In questo modo è possibile limitare il rischio in caso di un improvviso aumento dei tassi di interesse.


Mutuo a tasso misto per acquisto, della prima o seconda casa. Hai la possibilità di scegliere periodicamente, ogni 3 o 5 anni se proseguire a tasso fisso o variabile per i 3 o 5 anni successivi.


Mutuo a tasso variabile che consente di personalizzare il piano di rimborso in base alle proprie entrate e alle proprie disponibilità, pagando rate di soli interessi e restituendo il capitale nel rispetto di percentuali minime contrattualmente definite.


Vai all' home


 

 

 

 

 

Privacy - Cookie Policy