Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 


Come richiedere un mutuo per investire in modo sicuro

L’investimento immobiliare in Italia o all’estero costituisce ancora oggi una delle alternative maggiormente appetibili. Ma mentre per creare dei capitali con investimenti finanziari, si può partire con importi modesti, andando incontro spesso a elevati rischi, con gli investimenti immobiliari bisogna possedere dei capitali più consistenti, senza doversi però farsi carico di rischi eccessivi.

Grazie all’erogazione di mutui appositamente finalizzati agli investimenti immobiliari è possibile ottenere delle somme interessanti da utilizzare con una certa flessibilità.

Caratteristiche dei mutui per investimenti immobiliari

Le somme erogate generalmente sono elevate e rimborsabili in periodi di tempo medio-lunghi. La vera differenza rispetto ai mutui destinati all’acquisto di abitazioni sta però nelle modalità di rimborso e nell’entità delle rate.

Queste sono di norma fissate in modo variabile, così da tener presente il ritorno economico collegato all’investimento stesso. Inoltre è possibile acquistare box, locali commerciali oppure loft, che poi possono essere ubicati sia in Italia che all’estero.

Per il resto, anche per quanto riguarda le polizze assicurative e le spese accessorie le caratteristiche sono comuni con quelle dei mutui destinati all’acquisto di immobili di tipo residenziale. Le migliori offerte di mutui destinati all’investimento in immobili devono puntare su una certa flessibilità e negoziabilità così da trovare la soluzione su misura.

Esempi di banche e di mutui

  • Banca Intesa SanPaolo ha creato il mutuo Domus Variabile, esclusivamente a tasso variabile, con un importo massimo erogabile fissato a 400 mila euro, e una durata massima di rimborso di 30 anni (a partire da un minimo di 5 anni). Si tratta di un mutuo che consente una buona flessibilità, a partire da un check up iniziale, dato che può essere destinato per varie tipologie di investimento, ma sempre con scopi di tipo speculativo;
  • Bnl Bnp Paribas propone il Mutuo per l’acquisto di Altri Immobili. La durata massima anche in questo caso è fissata a 30 anni, mentre la scelta del tipo di tasso è più varia (dal variabile al fisso passando per il “quasi fisso” con tasso variabile e rate costanti). Le spese di istruttoria sono variabili (in funzione dell’importo richiesto) mentre l’importo minimo finanziabile è pari a 5 mila euro.

 

 

 

 

 

Privacy - Cookie Policy