Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 

Mutui surroga: conviene richiederli online?

Tutti gli istituti di credito che propongono un’ offerta di mutui, hanno almeno un prodotto specifico, oppure adattato da quelli presenti, per poter soddisfare chi voglia confrontarsi con la possibilità di procedere ad una surroga, atta a rendere il finanziamento che si ha in corso sulla propria casa (sia esso di acquisto che di liquidità, quindi con l’immobile come garanzia) meno oneroso, o anche più facile da gestire.

In quest’ottica anche le banche che erogano i mutui online non si sono certo tirate indietro, preferendo soprattutto il secondo approccio e potendo sfruttare prodotti solidi ma anche facilmente adattabili alle varie contingenze.

Quale differenza tra il mutuo online e quello tradizionale per la portabilità?

Da questo punto di vista, ad avere un maggior peso non è l’aspetto strettamente connesso alle spese accessorie, che per istruttoria e perizia non ci sono (dove le banche online si dimostrano per le altre finalità molto più economiche), ed anche sugli spread si può avere un appiattimento delle condizioni.

A fare la differenza è soprattutto l’iter da seguire per poter ottenere un mutuo. Alcune banche, come Ing Direct, si impegnano a mettere a disposizione un consulente a distanza che aiuterà a seguire le pratiche. Questo perché se la richiesta di un mutuo finalizzato ad un acquisto della prima o seconda casa può essere faticosa (soprattutto se si deve affrontare la procedura da soli), con quello di surroga la situazione si complica ulteriormente.

In questa tipologia di mutuo, infatti, subentra l’aspetto del dialogo tra le due banche che, non di rado, va incontro ad intoppi e incomprensioni: avere un consulente che fa da tramite, aiuta a sveltire tali procedure, e mette al riparo da ansia e arrabbiature.

Proprio per questo scartare a priori una banca tradizionale può essere un errore. Ad esempio Unicredit, ha cercato di introdurre l’aspetto della consapevolezza dell’importanza della consulenza nella sua offerta base dei mutui che, ad esempio, tramite il sistema del check up periodico (con il Mutuo Valore Italia), permette di considerare gli aspetti nevralgici, i margini di miglioramento, e le condizioni da lasciare invariate, sempre con l’aiuto di personale specializzato.

Ciò non toglie che guardarsi intorno il più possibile e valutare numerosi preventivi, fa acquistare la giusta consapevolezza delle proprie conoscenze, così da spingere verso le scelte ‘effettive’ e vincolanti in modo coerente e più sicuro.

Torna alla pagina principale: Guida surroga mutui.


 

 

 

 

 

Privacy - Cookie Policy