Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 

Acquistare casa - Mutuo Gestione Autonoma
Mutuo a tasso variabile convertibile in Mutuo Fisso o Mutuo Variabile per l'acquisto della prima o seconda casa; le rate sono composte da soli interessi, mentre il capitale potrà essere restituito liberamente in base alle proprie entrate finanziarie. In concomitanza delle scadenze relative ai versamenti di capitale sarà possibile convertire, senza alcuna spesa, il mutuo a soli Interessi in un mutuo con ammortamento capitale alla francese, a tasso fisso o variabile, per la durata residua del mutuo e con i parametri di tasso iniziale.
Importo Finanziato 80% del valore dell’immobile per acquisto prima e seconda casa; per richieste superiori al 60% l’importo minimo è di 50.000 e massimo di 300.000 euro.
Durata Da 10 a 30 anni
Tipo di tasso variabile – Euribor 3 mesi /365 + spread
Spese di Istruttoria Massimo Euro 1.000,00 (Minimo 250 Euro)
Spese di Perizia Circa 300 Euro
Banca Banca per la Casa (gruppo Unicredit)
Altre banche dallo stesso gruppo Banca di Roma
Unicredit Banca
Banco di Sicilia
Bipop Carire
FINECO
Gruppo Unicredit Group
Data rilevazione Luglio 2008

Torna all' home