Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 

Mutui proposti da Poste Italiane S.p.A.

 

Mutuo a tasso variabile e rata costante finalizzato all’acquisto, alla ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo, o alla sostituzione di altro mutuo precedentemente stipulato con altro Ente erogante. Le variazioni del tasso applicato al mutuo determinano la variazione della sua durata.


Mutuo a tasso fisso e rata decrescente finalizzato all’acquisto, alla ristrutturazione di un immobile ad uso abitazione o alla surroga di un mutuo stipulato con altra banca.


Mutuo a tasso fisso di Bancoposta finalizzato all’acquisto, alla ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo, o alla surroga (portabilità) di altro mutuo bancario.


Mutuo a tasso misto di Poste Italiane con possibilità di rivedere il tasso a scelta del cliente ogni 2 5 o 10 anni finalizzato all’acquisto, alla ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo


Mutuo a tasso variabile finalizzato all’acquisto, alla ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo, o alla sostituzione o surroga  di altro mutuo.


Mutuo a tasso fisso con rate iniziali contenute (di soli interessi per un periodo di 2 o 3 anni) finalizzato all’acquisto, alla ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo, o surroga.


Vai all' home