Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 

Mutui a tasso variabile

 

Le banche hanno un atteggiamento molto differente quando si tratta dei mutui di liquidità, a dimostrazione che sotto la categoria “mutuo” possono essere raggruppate tantissime tipologie di prodotti, classificati in modo profondamente differente. Alcune banche non li contemplano proprio, mentre altre applicano delle condizioni veramente troppo onerose o con dei limiti eccessivi, mentre altre hanno un atteggiamento più possibilista. Tra le banche meno rigide, soprattutto per le condizioni applicate, c’è Unicredit banca con il suo Mutuo Contante.

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutuo prima casa dedicato ai giovani di età inferiore a 35 anni (coppie o single). Le condizioni “Plus” garantiscono i seguenti vantaggi: Riduzione di 0,20 punti percentuali dello spread in vigore; esito pratica in 10 giorni dalla richiesta; 24 mesi di rate leggere, grazie al preammortamento.

Proposto da:B.C.C. di Brescia

 

Mutuo a tasso variabile per l'acquisto della prima o seconda casa che garantisce al mutuatario un livello di tasso compreso tra un minimo (floor) e un massimo (Cap). Le principali agevolazioni previste per i richiedenti che soddisfano i requisiti minimi di finanziabilità sono: nessuna copertura assicurativa obbligatoria; esito della pratica in 10 giorni dalla richiesta; 24 mesi di preammortamento, per avere una rata iniziale più leggera.

Proposto da:B.C.C. di Brescia

 

Mutui a tasso fisso , variabile e misto per Acquisto o ristrutturazione di abitazione residenziale prima casa e seconda casa.

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutuo a tasso variabile per l'acquisto della prima o seconda casa destinato ai consumatori indicizzato all' Euribor o al Tasso BCE

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutui a tasso fisso o variabile per l'acquisto della prima casa: Beneficiari: Lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi e professionisti.

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutui a tasso fisso o variabile dedicato a chi (beneficiario degli incentivi ministeriali) vuole installare un impianto fotovoltaico (trasformatore di energia solare) spendendo dai 50.000 euro ai 120.000 euro

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutuo prima casa a tasso fisso o variabile dedicato ai lavoratori cosiddetti “atipici”: tutta la clientela privata sia dipendente che professionista/autonoma che abbia un contratto di lavoro a termine e/o “a progetto”; senza bisogno di un garante. Per quanto riguarda il tasso fisso si può scegliere la durata di 5,10,15 o 20 anni, al termine della quale il mutuo prosegue a tasso variabile.

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutuo a tasso fisso, variabile, misto o variabile a gestione autonoma per l'acquisto della prima e seconda casa. In caso di tasso variabile a gestione autonoma  le rate sono costituite da soli interessi ed il capitale viene rimborsato in maniera autonoma con il rispetto dei rientri minimi definiti contrattualmente.

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutuo ipotecario a tasso variabile con un piano di rimborso da 31 a 40 anni, finalizzato all'acquisto di abitazione residenziale prima casa.

Proposto da:Unicredit Banca

 

Mutuo a tasso fisso o variabile destinato ai giovani dai 18 ai 35 anni, lavoratori anche con un contratto atipico. Con le opzioni di flessibilità puoi sospendere il pagamento e variare la durata. Inoltre è prevista una assicurazione senza costi aggiuntivi che in caso di periodi di disoccupazione copre interamente l'importo della rata.

Proposto da:Intesa Sanpaolo

 

Mutuo a tasso variabile per acquisto, costruzione e ristrutturazione della prima o seconda casa, e surroga di mutui erogati da altre banche. Per i mutui con importo fino al 100% del valore dell'immobile possibilità di due opzioni: sospensione rata (sospensione del pagamento di max 6 rate consecutive per tre volte nel corso del finanziamento) e flessibilità durata (è possibile variare la durata del mutuo allungandola o riducendola fino ad un massimo di 10 anni a condizione che la durata complessiva non superi i 40 anni).

Proposto da:Intesa Sanpaolo

 

Mutuo a tasso variabile con tasso massimo (CAP) per acquisto della prima o seconda casa o portabilità tramite surroga. In questo modo è possibile limitare il rischio in caso di un improvviso aumento dei tassi di interesse.

Proposto da:Intesa Sanpaolo

 

Mutuo a tasso variabile che consente di personalizzare il piano di rimborso in base alle proprie entrate e alle proprie disponibilità, pagando rate di soli interessi e restituendo il capitale nel rispetto di percentuali minime contrattualmente definite.

Proposto da:Intesa Sanpaolo

 

Mutuo a tasso fisso ideale per chi cerca la convenienza, con un rischio relativo.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso fisso o variabile, adatto a chi desidera sostituire il capitale residuo del mutuo originariamente acceso per l'acquisto della propria abitazione o creare una liquidità aggiuntiva.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile con tetto massimo dedicato a professionisti e piccoli imprenditori per realizzare progetti immobiliari

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile dedicato a professionisti e piccoli imprenditori per realizzare progetti immobiliari

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile con tetto massimo per acquisto, investimento, ristrutturazione

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile e rata costante per acquisto, investimento, ristrutturazione

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile per l'acquisto della prima casa di coloro, tra i 18 e i 35 anni, che sono titolari anche di un contratto di lavoro atipico.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile con tetto massimo per acquisto 2° casa, investimento, ristrutturazione

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile per acquisto 2° casa, investimento, ristrutturazione

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile con tetto massimo per acquisto 2° casa, investimento, ristrutturazione

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo a tasso variabile per acquisto 2° casa, investimento, ristrutturazione

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo con tasso variabile definito in base a parametri individuati alla stipula del contratto e non modificabili per tutta la durata del mutuo. Pertanto la rata varia in relazione al mercato. Beneficiari: Privati o professionisti.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo con tasso e rata variabili e durata fissa, che prevede un tetto massimo oltre il quale il tasso di interesse (e la rata) non potrà mai andare. Beneficiari: Privati o professionisti.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo che consente di pagare una rata costante per tutta la durata del finanziamento, nonostante il tasso sia variabile. Ciò grazie alla durata del mutuo che aumenta o diminuisce automaticamente al variare del tasso di riferimento. Destinato esclusivamente ad acquisto della prima casa. Beneficiari: Privati o professionisti.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo per acquisto prima casa a tasso variabile e rata mensile, sottoscrivibile anche da chi ha un contratto di lavoro a tempo determinato.

Proposto da:Banca di Roma

 

Mutuo tasso fisso, variabile o variabile con opzione di tasso fisso, dedicato a chi desidera finanziare i lavori di manutenzione, ristrutturazione o completamento di immobili a uso abitativo

Proposto da:Banco di Sicilia

 

Pagine
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12