Mutui a confronto
Mutui a tasso fisso
Mutui a tasso variabile
Mutui a tasso misto
Mutui ordinati per banca
 

Capire i mutui
I mutui casa
Il mutuo fondiario e altri tipi di mutuo
Tasso fisso, variabile o misto ?
Il piano di ammortamento
Imposte mutuo e agevolazioni fiscali
I costi del mutuo e le spese notarili
Ipoteca
Estinzione mutuo
FAQ
Glossario
Consigli utili

 

Finanziamenti Bnl: da In Novo ai prestiti online

I grandi gruppi bancari riescono generalmente ad offrire una maggiore capillarità di offerta per quanto riguarda le soluzioni di finanziamento (adatte sia a momentanee esigenze di liquidità, che a situazioni di più facile programmazione), ed in questo contesto non passa inosservata Bnl, che propone una vastissima gamma di prestiti personali, con proposte anche specificatamente dedicate a determinate categorie, in virtù di particolari convenzioni (come nel caso dei prestiti per le forze dell’ordine, ma anche quelli dedicati a determinati Atenei, oppure ai dipendenti ex Inpdap). Questi ‘accordi’ permettono, tra l’altro, di ottenere dei tassi più bassi rispetto alla media applicata sia nel mercato in generale che dalla stessa Bnl agli altri clienti.

E’ possibile inoltre scegliere se ottenere un prestito personale online (scegliendo di inoltrare la domanda di prestito tramite Findomestic) oppure in modo tradizionale recandosi in una filiale. A queste poi si aggiunge anche una terza opzione, quella di richiedere il prestito di Hello!Bank, che appartiene sempre allo stesso gruppo di Bnl, e che rappresenta sempre una forma di prestito online.

Tipologie di prestiti personali di Bnl

Bisogna fare una distinzione tra i prestiti personali dedicati a specifiche categorie (come i pensionati od il prestito a dipendenti pubblici) ed i prestiti adatti a tutti. Questi ultimi sono rappresentati dalla categoria del prestito In Novo, che viene proposto a tasso fisso, a tasso variabile, oppure a tasso variabile con cap. Il finanziamento va richiesto tramite filiale di Bnl, ma online è possibile fare una simulazione sulla convenienza, attraverso il form di “calcola rata”.

La durata del piano di rimborso parte da un minimo di 6 mesi, e può arrivare fino a 10 anni (ci si ferma a 5 se si chiedono importi pari o inferiori ai 10 mila euro), mentre gli importi che si possono ottenere arrivano fino ad un massimo di 100 mila euro, con una cifra minima di 5 mila euro (se si passa per il canale online invece il range da richiedere va da 3 mila a 30 mila euro).

Costi e tassi dei prestiti Bnl

Tra gli oneri accessori vanno considerate le spese di istruttoria che sono fissate in misura pari allo 0,5% dell’importo complessivamente richiesto. I tassi sono al di sotto del 9% sia per il tasso fisso che per quello variabile (indicizzato all’euribor ad un mese), mentre risulta un po più caro per il variabile con cap (ma con una soglia massima fissata al 9,75%).


 

 

 

 

 

Privacy - Cookie Policy